convegno1

Corso di Amministratore

convegno2

Convegni e Aggiornamenti

vitasociale1

Vita Associativa

Intervista Presidente UNAI

Calendario Eventi

<<  Giugno 2018  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
      1  2  3
  4  5  6  7  8  910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Registrazione - NewsLetter

01 Marzo

U.N.A.I. contesta le modalità utilizzate dall’A.Q.P. per richiedere il deposito cauzionale.

Scritto da 

 

U.N.A.I. contesta le modalità utilizzate dall’A.Q.P. per richiedere il deposito cauzionale.

Bocciatura senza appello da parte di UNAI (Unione Nazionale Amministratori d’Immobili) per le modalità utilizzate dall’ A.Q.P. nel richiedere il deposito cauzionale. Esso, infatti, è del tutto irragionevole se calcolato con meccanismi che di fatto ne impediscono l’applicazione, oltre che del tutto spropositato rispetto alle esigenze da tutelare.
In particolare, gli Amministratori di condominio sottolineano la difficoltà concreta di imputare la richiesta del deposito cauzionale ai singoli utenti a causa della complessità dei farraginosi calcoli che occorrerebbero così come, di conseguenza, di poter effettivamente dar corso al riconoscimento dei bonus idrici già concessi alle famiglie; anche considerando la violazione della privacy che ne deriverebbe nei confronti dei singoli che usufruiscono della detrazione.
La richiesta di versamento di un deposito cauzionale non potrà che rivelarsi, dunque, un ennesimo balzello sull’utenza, tramutandosi in un materiale svilimento di qualsiasi tentativo di ripresa dei consumi da parte delle famiglie.
UNAI intende patrocinare interventi ad ampio raggio al fine di contrastare il danno che ne deriverebbe ai condominii ed alla operatività della gestione condominiale.
La posizione assunta dall'Ente potrebbe inoltre aprire la strada ad una esponenziale presentazione di azioni, sotto molteplici profili, anche giudiziari, per contestare la legittimità delle richieste.
Sarebbe auspicabile quindi un intervento urgente da parte degli Organi e delle Autorità competenti, e soprattutto dell’Ente, al fine di consentire tanto la tutela degli utenti quanto dello stesso fornitore.


Per qualsiasi informazione rivolgersi alla sede Provinciale UNAI Bari 080.9149781

Letto 15881 volte Ultima modifica il Domenica, 12 Aprile 2015 12:59
Vota questo articolo
(1 Vota)

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

  • Unione Nazionale Amministratori d'Immobili
  • Sede di Bari
  • logo unai1
    • Via Francesco Crispi, 79 - 70123 Bari
    • tel. 080.9149781 - fax 080.9149781
    • email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Galleria Home

Siamo Qui

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.